Come sei in amore?

Come ti innamori? Scopri gli aspetti del tuo carattere che predominano in amore.

0%

In amore chi è che deve prendere l'iniziativa?

Litigate (la colpa è tua) e giuri che non vi vedrete più. Che cosa accade il giorno dopo?

Tu preferisci andare al cinema, lui (lei) fare una gita.

Quale di questi amori ti ha emozionato di più?

Se lei (lui) guarda un altro (un'altra), come reagisci?

Scegli fra queste tre la definizione di gelosia che ti pare più giusta.

Se lui (lei) vuole baciarti per la strada, in pubblico, che cosa fai?

Collega all'idea dell'amore uno dei tre seguenti colori

Secondo te, in amore bisogna essere sempre sinceri?

Una piccola casa bianca sulla scogliera a picco sul mare: chi immagini vi possa abitare?

In amore sei...
Amante focoso

In amore la tua 'Temperatura" è sempre sui 40 e oltre. Sei tu a condurre il gioco e a pretendere il massimo. Non ammetti compromessi: vuoi tutto e subito! Tale comportamento dipende dal tuo carattere che è impulsivo e anche un po' egocentrico. Così come pretendi, dai e non ti tiri indietro quando si tratta di assumere l'iniziativa. Accanto a te non ci si annoia di certo, ma attenzione: rischi grosso. Se la temperatura dovesse scendere, per un motivo o per l'altro, il grande amore si sgonfierebbe come un palloncino. Un consiglio: fallo scendere tu il termometro, gradatamente, fino a livelli più sopportabili ...
Un vero amante

Sei nel giusto mezzo, sai approfittare degli aspetti positivi dell'amore ed evitare quelli negativi. Forse ti mancano quei voli di fantasia, quelle piccole "pazzie" che tengono sempre vivo un rapporto, ma ci sono molte altre frecce al tuo arco e quindi la situazione resta positiva. Per esempio: sai dominarti in quanto a gelosia e, anche se dentro di te soffri le pene dell'inferno, non faresti mai una scenata. La dolcezza è il tuo forte e anche il tuo fascino. Accanto a te si possono vivere lunghe, esaltanti, gratificanti storie d'amore. Non è così?
Timido o un po' freddo

Il tuo è un modo di amare "a bassa pressione". Ti piacciono le storie tranquille, senza problemi, i flirt delicati. Non prenderesti mai l'iniziativa, in amore, e provi un certo fastidio quando ti corteggiano. Anche un semplice complimento ti mette in imbarazzo. Dovresti sforzarti di essere un po' più disponibile per non rischiare l'emarginazione. Forse tutto dipende dalla tua innata timidezza che ti fa assumere atteggiamenti particolari e un po' lontani da quelle che sono in realtà le tue idee di base.

Share your Results:

   

Altri Test Psicologici che potrebbero interessarti:

   

La capacità di innamorarsi è segno di vivacità,

è segno di buon funzionamento della mente. E’ segno di salute. Mantenere viva negli anni la capacità di innamorarsi è un fatto molto positivo. Naturalmente sono i giovani ad innamorarsi più facilmente, anche perché la loro età li spinge a liberarsi di tutti o quasi tutti gli “oggetti d’amore” precedenti (genitori, amici d’infanzia, giocattoli) e a cercare nuove esperienze, a realizzare certi sogni anche se a livello inconscio.

Esplode nei giovani l’attrazione totale verso l’altro sesso e la loro esuberanza li aiuta a percorrere con entusiasmo strade nuove, il più possibile popolate di eccitanti esperienze. Ed ecco perché le inevitabili delusioni amorose di questa particolare età vengono a volte vissute in maniera drammatica: la fine di un amore, ma anche il mancato raggiungimento di un obiettivo amoroso fanno esplodere reazioni che possono apparire sproporzionate alla realtà dei fatti.

   

Tuttavia il “ricambio” è rapido e ben presto una nuova esperienza farà dimenticare quella precedente e negativa. I giovani intendono l’amore come momento determinante per conoscere sé stessi e il partner, per comunicarsi verità e rispetto. Amore quindi come occasione di confronto, dopo aver abbattuto i tabù.

Diverso è il discorso dell’innamoramento in età adulta. La capacità di innamorarsi si mantiene integra anche in chi non è più giovane. Però l’innamoramento dell’adulto viene socialmente giudicato e anche vissuto con una connotazione negativa del tutto infondata.

Invece si tratta di un fatto positivo: significa avere il cervello giovane, funzionante; vuol dire dimostrare voglia di vivere, di fare nuove esperienze, di mantenersi attivi.

Il colpo di fulmine

Il cosiddetto “colpo di fulmine” non sempre dà la possibilità di incontrare il partner ideale.

In amore accade di sentirsi attratti da una persona che, a mente fredda, non corrisponde ai nostri ideali.

È forse colpa dei ferormoni?

C’è chi vive le sue esperienze d’amore alla stregua di uno stato morboso, senza mezze misure e c’è chi riesce a ragionare e a non essere sempre in preda alla passione (che spesso gioca brutti scherzi).