OBIETTIVO: IL SUCCESSO

La scalata al successo è nei sogni di ognuno di noi. Tu quali carte sei in grado di giocare?

Scoprilo con questo test:

0%

Come ti comporti quando vedi respinta una tua idea?

Nella vita che cosa è più importante?

Secondo te qual è il più negativo di questi difetti?

Se il tuo datore di lavoro ti fa un rimprovero che ritieni ingiusto

Se un amico tende a confidarsi con te

Come reagisci ad un problema che si presenta all'improvviso?

Per raggiungere una località prestabilita, quale via scegli?

Chi ammiri di più tra i seguenti personaggi?

Quale tra questi accoppiamenti di colore ti stimola di più?

Per far carriera nel lavoro.

Diventerai qualcuno?
Diventerai qualcuno

Hai tutte le carte in regola per diventare “qualcuno”. Non ti manca certo la grinta, né le altre doti (la costanza, l'ordine, la volontà) per primeggiare. Devi fare solo attenzione, strada facendo, a non inaridirti troppo e a non sacrificare in nome del successo ideali e affetti importanti: rischieresti l'isolamento, ti troveresti a vivere in una prigione dorata, in una stanza dei bottoni che potrai schiacciare a tuo piacimento, ma che non ti daranno la felicità assoluta
Successo o libertà?

Nella vita e soprattutto nel lavoro le soddisfazioni non ti mancheranno, ma c'è qualcosa in te che agisce da freno. Sei sempre in bilico tra la voglia di emergere e di affermarti e il timore di perdere, la tua libertà, un bene al quale tieni più di ogni altra cosa al mondo. Altri, al tuo posto, approfitterebbero delle occasioni e delle possibilità che a te non mancano per spiccare il volo verso traguardi importanti. Comunque, quando tirerai le somme, ti accorgerai che la vita ti ha dato molto, anche se non il successo pieno.
Vita tranquilla

Sei una persona destinata a una vita tranquilla e senza problemi, adatta alla famiglia più che a far carriera. Il tuo carattere non è certo rinunciatario, anzi dimostri di saper far bene ciò che vuoi; ma non ti piacciono le competizioni, la lotta al coltello necessaria per dare la scalata al successo. I gradi preferisci lasciarli agli altri: non è il tuo forte comandare. Meglio essere al centro di una piccola cerchia di amici e persone care che ti rispettino e soprattutto ti vogliano bene.

Share your Results:

   

Altri Test Psicologici che potrebbero interessarti:

   

Non si tratta più, come accadeva fino a qualche decennio fa, di un desiderio riservato all’universo maschile: la donna ha da tempo conquistato il diritto a “far carriera”, dimostrando di non essere inferiore all’uomo in quanto ad attitudini e a capacità.

La nostra esistenza è caratterizzata da una continua ricerca del miglioramento della condizione sociale per appagare i bisogni economici, per soddisfare la vanità e per realizzare quella che è la naturale aspirazione dell’uomo a migliorare sé stesso.

È assolutamente necessario dare il giusto valore al concetto di “far carriera” che ha tutta una serie di risvolti in termini di soddisfazioni professionali e in termini economici.

A volte bisognerebbe anzitutto imporsi la calma e poi dire: pensiamoci un momento, far carriera non è la scommessa della vita. Prendiamo il caso di un uomo (o di una donna) che occupa già un posto preminente nella scala dei valori sociali.

   

Un bel giorno a questo individuo arriva la notizia che è stato nominato direttore generale di qualche cosa. La sua vita, da quel momento, cambia totalmente. Gli assegnano tre segretarie, gli danno un ufficio degno della sua carica, gli scandiscono la giornata con appuntamenti di ogni genere.

Il nostro direttore generale non è più un uomo libero, la sua vita è cambiata in maniera totale, con tutta una serie di ripercussioni e di conseguenze, anche nell’ambito familiare, non tutte positive.

Ottenere il meglio dal lavoro, arrivare al vertice non è solo un fatto di capacità e di preparazione. Molto dipende dagli atteggiamenti, dal modo di comportarsi, da come si trattano gli altri, dalla propria disponibilità.